Food For Brain

 Il 10 agosto sarò presente nella collettiva "Food For Brain", evento di arte contemporanea inserito nel programma dello Streamfest 2011, con l'opera "Pelle e non saperne".

"Pelle e non saperne" - pennarelli su plexiglass 20x30cm



FOOD FOR BRAIN è il titolo della mostra a cura di Gigi Rigliaco e Katia Olivieri che, inserita all’interno della manifestazione Streamfest, uno degli appuntamenti più interessanti e attesi per gli amanti della musica elettronica e coniugata ad iniziative che supportano la cultura ecosostenibile, si inaugurerà il 10 agosto 2011 alle 21 presso la Art and Arts Gallery in via Orsini 10 a Galatina (Lecce). Una grande riapertura della galleria, appena ristrutturata e che per l’occasione estenderà i propri confini spaziali nel centro storico.

Chiamati ad indagare sul tema “food for brain/cibo per la mente”, ognuno secondo la propria sensibilità e modus operandi, ci offriranno una vasta panoramica di ciò che per essi rappresenta il nutrimento per la mente. In un percorso espositivo che vedrà video, performance, opere space-specific, pittura , fotografia, FOOD FOR BRAIN, sarà occasione di ri/incontro come di riflessione sui vari possibili significati dell’atto del cibare, del nutrire la propria mente, in maniera divertita e leggera ma con la sola consapevolezza che “l’uomo creativo non conosce il concetto dell’abbastanza”.